180, comma 8 C.d.S.: sanzione: termini e modalità.

180, comma 8 C.d.S. sentenza avv. Giovanni Longo Pisa

180, comma 8 C.d.S.: sanzione: termini e modalità. Art. 180, comma 8 C.d.s.: in caso di commessa infrazione al C.d.S. per mancanza di documenti (siano essi patente, libretto di circolazione, assicurazione, eccetera), il conducente del veicolo, ex art. 180, comma 1 C.d.S. è punito con una sanzione che varia da …

Continue reading

Comunicazione dati conducente: termine perentorio per notifica sanzione art. 126 bis C.d.S.

fermo amministrativo auto. Avv. Giovanni Longo Pisa

Comunicazione dati conducente: termine perentorio per notifica sanzione art. 126 bis C.d.S. Al cittadino era stato notificato da parte della I.C.A. Srl il “Fermo amministrativo di Beni Mobili Registrati – Comunicazione di Avvio della Procedura” sul suo mezzo, per conto dell’ente impositore Comune, sulla base di un asserito debito portato …

Continue reading

Perdita di possesso del veicolo: problemi con multe o bolli.

Perdita possesso auto: problemi con bolli e multe. Avv. Giovanni Longo Pisa

Perdita di possesso del veicolo: problemi con multe o bolli. E’ frequente il caso che un cittadino creda di aver venduto la propria autovettura e dopo anni si veda chiedere il pagamento di bolli o sanzioni del veicolo oramai da tempo ceduto. Questo perché accade spesso che il cittadino confonda …

Continue reading

Notifica ex art. 140 c.p.c. e art. 143 c.p.c. differenze e presupposti.

Notifica ex art. 140 c.p.c. e art. 143 c.p.c. avv. Giovanni Longo Pisa

Notifica ex art. 140 c.p.c. e art. 143 c.p.c. differenze e presupposti. In caso di notifica, la semplice e temporanea assenza non equivale a trasferimento. Il presupposto per la notifica ai sensi dell’art. 143 c.p.c. è il fatto di non conoscere la residenza, dimora o domicilio del destinatario e che …

Continue reading

Opposizione a ordinanza ingiunzione: forma dell’appello: rito del lavoro.

ricorso o citazione appello ordinanza ingiunzione avv. Giovanni Longo Pisa

Opposizione a ordinanza ingiunzione: forma dell’appello: rito del lavoro. Dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo n. 150/2011 (Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell’articolo 54 della Legge 18 giugno 2009, n. 69), in tema di …

Continue reading

Notifica: irreperibilità “relativa” del destinatario.

notifica cartella irreperibilità relativa

Notifica della cartella esattoriale e dell’avviso di accertamento; inesistenza. La Corte di Cassazione con sent. 22.11.2012, n. 258 ha uniformato le modalità di notificazione delle cartelle di pagamento (art. 26) e dell’avviso di accertamento (art. 60 D.P.R. n. 600/73) nel caso di destinatario “relativamente” irreperibile, dichiarando l’illegittimità costituzionale del terzo …

Continue reading

Prescrizione in materia di reato ambientale: atto amministrativo intermedio idoneo ad interrompere i termini.

Illecito permanente in materia di reati ambientali. Art. 28 L.689 del 1981: l'atto amministrativo intermedio idoneo ad interrompere i termini.

La Corte di Appello torna nuovamente a pronunciarsi in materia di illecito permanente in ambito ambientale: non invocabile l’intervenuta prescrizione quinquennale del diritto a riscuotere la sanzione amministrativa ex art. 28 L. 689/81 e art. 2934 e 2943 c.c. La prescrizione inizia a decorrere dalla cessazione della permanenza: la cessazione …

Continue reading

In materia di illecito ambientale permanente la prescrizione segue le regole dell’art. 28 L. 689/81: l’interruzione della prescrizione è regolata dalle norme del codice civile.

Il Giudice di prime cure si è limitato ad esaminare l’unica eccezione preliminare sollevata dall’appellato, circa l’asserita intervenuta prescrizione del diritto alla riscossione delle somme da parte della Comunità e conseguentemente ha “annulla(to) le ordinanze di ingiunzione opposte per (asserita) intervenuta prescrizione del diritto alla riscossione delle somme ingiunte”. Il …

Continue reading