Pignoramento presso terzi ex art. 72 bis D.P.R. 602/73.

pignoramento presso terzi Agenzia Entrate ex art. 72 bis D.P.R. 602/73. Avv. Giovanni Longo Pisa

Pignoramento presso terzi ex art. 72 bis D.P.R. 602/73. Procedura esecutiva presso terzi da parte dell’Agenzia delle Entrate Riscossione: dubbi sulla legittimità del pignoramento di un credito vantato dal cittadino non già nei confronti di un terzo, bensì nei confronti della stessa creditrice procedente. Il cittadino ha ricevuto un “anomalo” atto …

Continue reading

Ordinanza ingiunzione: rigetto dell’opposizione.

ordinanza ingiunzione, art. 18 L. 689/81 avv. Giovanni Longo Pisa

Ordinanza ingiunzione: rigetto dell’opposizione. Il titolo è costituito dall’ordinanza ingiunzione e non dalla sentenza di rigetto. Differenze fra ordinanza-ingiunzione e verbale per violazione al C.d.S. L’opponente ha sostenuto che l’unico titolo per procedere, a seguito della opposizione deve considerarsi la sentenza (di rigetto) e non l’ordinanza-ingiunzione opposta. La sentenza è …

Continue reading

180, comma 8 C.d.S.: sanzione: termini e modalità.

180, comma 8 C.d.S. sentenza avv. Giovanni Longo Pisa

180, comma 8 C.d.S.: sanzione: termini e modalità. Art. 180, comma 8 C.d.s.: in caso di commessa infrazione al C.d.S. per mancanza di documenti (siano essi patente, libretto di circolazione, assicurazione, eccetera), il conducente del veicolo, ex art. 180, comma 1 C.d.S. è punito con una sanzione che varia da …

Continue reading

Opponibilità del contratto di cessione del credito: pignoramento ex art. 72 bis D.P.R. 603/72

Opposizione all'esecuzione ex art. 72 bis. avv. Giovanni Longo Pisa

Opponibilità del contratto di cessione del credito: pignoramento ex art. 72 bis D.P.R. 603/72. La società ZZZ si è opposta all’esecuzione intrapresa da ADER, in quanto poteva vantare una documentazione di cessione del credito in suo favore avente data certa rispetto alla notifica del pignoramento promosso. L’ADER si è opposta, …

Continue reading

Comunicazione dati conducente: termine perentorio per notifica sanzione art. 126 bis C.d.S.

fermo amministrativo auto. Avv. Giovanni Longo Pisa

Comunicazione dati conducente: termine perentorio per notifica sanzione art. 126 bis C.d.S. Al cittadino era stato notificato da parte della I.C.A. Srl il “Fermo amministrativo di Beni Mobili Registrati – Comunicazione di Avvio della Procedura” sul suo mezzo, per conto dell’ente impositore Comune, sulla base di un asserito debito portato …

Continue reading

Ingiunzione di pagamento: opposizione e prescrizione.

Ingiunzione di pagamento, opposizione all'esecuzione, prescrizione. Avv. Giovanni Longo Pisa

Ingiunzione di pagamento: opposizione e prescrizione. Se l’attore che agisce avverso l’ingiunzione di pagamento, eccepisce la prescrizione del credito portato nelle ingiunzioni e la decadenza dall’azione di riscossione per violazione dei termini ai sensi del comma 163 dell’art. 1 L. 269/06 e di quelli posti dall’art. 17 D.P.R: 602/73, spetterà …

Continue reading

Opposizione alla cartella esattoriale.

opposizione alla cartella esattoriale avv. Giovanni Longo Pisa

Opposizione alla cartella esattoriale. Importante pronuncia in materia di opposizione alle cartelle esattoriali ed alle intimazioni di pagamento. A seguito di un’opposizione ex art. 615 , comma 1 c.p.c. promossa da un contribuente, il Giudice di Pace di Livorno, ha accolto l’opposizione. L’opposizione è stata considerata ammissibile in quanto l’attore …

Continue reading

Opposizione a precetto ed opposizione al decreto ingiuntivo.

Opposizione a precetto ex art. 615 c.p.c.: non è possibile proporre censure riferite al titolo giudiziale posto alla base del precetto stesso. Il Giudice del Tribunale di Pisa ha richiamato la condivisibile e consolidata giurisprudenza di legittimità (Cass., sez. III, 18 aprile 2006. N. 8928 “con l’opposizione avverso l’esecuzione fondata …

Continue reading

Estratto di ruolo: impugnazione ex art. 615, comma 1 c.p.c.

Impugnabilità dell'estratto di ruolo, procedura ex art. 615, comma 1 c.p.c.

Estratto di ruolo: impugnazione ex art. 615, comma 1 c.p.c. Ben può il cittadino, venuto a conoscenza dei propri asseriti debiti, soltanto con la visione dell’estratto di ruolo consegnato dall’Ente di Riscossione, impugnare il ridetto documento ai sensi e nelle forme di cui all’art. 615, comma 1 c.p.c., chiedendo l’annullamento …

Continue reading